Questo sito utilizza i cookies per migliorare il servizio. Continuando la navigazione si accettano i termini di utilizzo. Infomazioni.    Chiudi X

Cerca News

II edizione del Concorso Letterario ed Artistico dedicato a Patrizia Zanellato

II edizione del Concorso Letterario ed Artistico dedicato a Patrizia Zanellato

E' partita la seconda edizione del concorso letterario organizzato dalla Fap e dedicato alla memoria di Patriza Zanellato volontaria scomparsa improvvisamente due anni fa.

La seconda edizione del Bando vuole offrire e sollecitare l'occasione per impegnare lo sguardo verso il bello, in una prospettiva sociale di diffuso disorientamento. Vuole anche stimolare i partecipanti ad usare la parola in modo circoscritto, fornendo un'identità alla grammatica ed alla comunicazione servita dalla lingua italiana. Vuole infine riscoprire, insegnando a rifiutare altre opzioni, l'idea di bello nelle sue forme spirituali e conseguentemente nelle forme fisiche al servizio della sfera emotiva e sentimentale.

Il tema di quest'anno ruota intorno ad una frase di Sant’Agostino “Bellezza tanto antica e tanto nuova”. 

Le parole del Cardianl Martini approfondiscono questo tema agostiniano: "La bellezza non è una proprietà soltanto formale ed esteriore, ma di quel momento dell’essere a cui alludono termini come gloria, splendore, fascino: è ciò che suscita attrazione gioiosa, sorpresa gradita, dedizione fervida, innamoramento, entusiasmo; è ciò che l’amore scopre, è quella persona che si intuisce come degna del dono di sé, per la quale si è pronti a uscire da noi stessi e giocarsi con scioltezza. È la negazione della bellezza, che è spesso sottile e pervasiva, e della mediocrità che avanza, calcolo egoistico e abitudine ripetitiva: sostituti della continua novità del cuore e della vita."

 

REGOLAMENTO

AMBITI

- RACCONTO BREVE

MASSIMO 10 CARTELLE/FOGLIO A4, CARATTERE TIMES NEW ROMAN PITCH 12.

- POESIA

MASSIMO 2 LIRICHE COMPOSTE DA MASSIMO 30 VERSI PER QUESTA SEZIONE E PREVISTA ANCHE LA FORMA DEL DIALETTO VENETO.

- ARTE

E' POSSIBILE ACCOMPAGNARE IL TESTO CON UN DISEGNO INEDITO O UN'ALTRA OPERA ARTISTICA (PITTORICA, AD ESEMPIO), PURCHE' CONFORMATA ALLA MISURA MASSIMA DEL FORMATO A3: LA VALUTAZIONE DI QUESTA SEZIONE RAPPRESENTERA' UN VALORE AGGIUNTO, IL CUI PUNTEGGIO ANDRA' A SOMMARSI ALL'OPERA LETTERARIA, CHE RIMANE IL FOCUS DI QUESTO PREMIO.

 

TERMINI E CONDIZIONI

L'ADESIONE AL PRESENTE BANDO IMPLICA DI FATTO L'ACCETTAZIONE DI TUTTE LE NORME INDICATE NELLO STESSO.

GLI ELABORATI DEVONO ARRIVARE ENTRO IL 30 APRILE 2022 (ORE 00.00) MEZZO PEC, RACCOMANDATA O CONSEGNA A MANO ESCLUSIVAMENTE AI SEGUENTI RECAPITI:

FAP ACLI-SEDE PROVINCIALE DI PADOVA VIA BUONARROTI, 62-35135 PADOVA

 

PER INDICAZIONI E PER OGNI INFORMAZIONE AGGIUNTIVA CONTATTARE:

PADOVA@FAP.ACLLIT 049 7967509 

 

E INOLTRE NECESSARIO FORNIRE:DATI ANAGRAFICI CONTATTI TELEFONICI, INDIRIZZO MAIL

- LIBERATORIA PRIVACY E LIBERATORIA SULL'UTILIZZO DELL'OPERA (qui sotto)

 

LE OPERE DEVONO ESSERE INEDITE E/O NON UTILIZZATE PER ALTRI CONCORSI (TEMPORALMENTE COINCIDENTI O MENO).

 

È POSSIBILE INVIARE PIÙ DI UN'OPERA PER CIASCUN AMBITO.

 

ANCHE SE LA PROPRIETÀ RIMANE DELL'AUTORE, LE OPERE LETTERARIE NON VERRANNO RESTITUITE MENTRE POTRANNO ESSERE RESTITUITE QUELLE ARTISTICHE.

PER I DUE ANNI SUCCESSIVI AL CONCORSO I TESTI POTRANNO ESSERE UTILIZZATI DA FAP ACLI PER INIZIATIVE DI NATURA ASSOCIATIVA, PER LA PUBBLICAZIONE NEI SITI/SOCIAL (PROPRI E/O DELL'ENTE ASS. ACLI PROVINCIALI DI PADOVA APS E SOGGETTI PROMOSSI).

SIA LE OPERE ARTISTICHE CHE QUELLE LETTERARIE POTRANNO ESSERE UTILIZZATE PER ARRICCHIRE ATTIVITÀ DELLE ACLI PROVINCIALI DI PADOVA APS, DEGLI ENTI E DELLE ASSOCIAZIONI DA QUESTA PROMOSSI, POTRANNO ESSERE DIVULGATI ATTRAVERSO NEWSLETTER E/O ESSERE INSERITE IN MOSTRE DEDICATE O MENO.

PER PARTECIPARE AL CONCORSO È NECESSARIO VERSARE UN CONTRIBUTO DI 10 EURO: LA SOMMA RICAVATA SARA DESTINATA A SOSTENERE UNA SITUAZIONE DI DISAGIO DI NATURA SOCIALE E/O ECONOMICA.

I RISULTATI DEL CONCORSO VERRANNO PUBBLICATI SUL SITO DELLE ACLI DI PADOVA APS WWW.ACLIPADOVA.IT.

LE OPERE DEI PRIMI 12 CLASSIFICATI VERRANNO INSERITE NELLA NEWSLETTER PERIODICA DELLE ACLI DI PADOVA. DURANTE I 6 MESI SUCCESSIVI ALLA PUBBLICAZIONE CON L'INDICAZIONE DEL NOME DELL'AUTORE, OPPURE, OVE RICHIESTO, DI UNO PSEUDONIMo, DA DICHIARARE CHIARAMENTE AL MOMENTO DELL'INVIO DEL TESTO.

IL PRIMO CLASSIFICATO VERRÀ PREMIATO CON UNA CERIMONIA PUBBLICA (COMPATIBILMENTE CON L'ANDAMENTO DELLA PANDEMIA) E RICEVERA' UN PREMIO DI 300 €

PER I CLASSIFICATI DAL 2° AL 5° POSTO E' PREVISTO UN PREMIO CORRISPONDENTE AD UN BUONO LIBRI DI 100 € CIASCUNO.

I PARTECIPANTI POTRANNO ESSERE COINVOLTI IN INIZIATIVE DI CARATTERE CONVEGNISTICO E/O SEMINARIALE, NEL CORSO DELLE QUALI POTRÀ ESSERE CONDIVISA E VALORIZZATA LA PROPRIA OPERA.

 

DESTINATARI

QUALSIASI PERSONA, PRESENTE SUL TERRITORIO REGIONALE. A PARTIRE DAL 50° ANNO DI ETÀ

 

GIURIA

LA GIURIA SARÀ COMPOSTA DA: RAPPRESENTANTI DELLE STRUTTURE DI BASE AFFILIATE ALLE ACLI DI PADOVA APS; RAPPRESENTANTI DI ALCUNE ASSOCIAZIONI SPECIFICHE E PROFESSIONALI PROMOSSE DALLE ACLI (AAS PADOVA, ACLI TERRA, U.S. ACLI, ENAIP); VOLONTARI DELLE ACLI DI PADOVA APS E 2 VOLONTARI DELLA FAP DI PADOVA APPOSITAMENTE NOMINATI DAI RISPETTIVI ORGANISMI DIRETTIVI; I
PROFESSIONISTI DELLO SPORTELLO PASSO; IL RAPPRESENTANTE DELLA FAMIGLIA ZANELLATO; 1 PRESIDENTE DI GIURIA ESPERTO IN MATERIA, NOMINATO DALLA SEGRETERIA FAP PADOVA.

IL NUMERO DEI COMPONENTI DELLA GIURIA VERRÀ STABILITO DALLA SEGRETERIA.
LA GRADUATORIA SARÀ IL RISULTATO DELL'ESPRESSIONE DI VOTI, DA PARTE DEI COMPONENTI LA GIURIA, SULLA BASE DI UNA SERIE DI PARAMETRI A PARTIRE DA: ADERENZA AL TEMA - ORIGINALITÀ NELLO SVILUPPO DEI CONTENUTI - COMPETENZE LINGUISTICHE AL
SERVIZIO DELLA SENSIBILITÀ - CAPACITÀ ESPRESSIVA - APERTURA VERSO LA SPERANZA - CURA DELLO STILE.

LA GIURIA SI POTRÀ RIUNIRE COLLEGIALMENTE SOLO AL TERMINE DELLA FASE DI VALUTAZIONE DELLE OPERE.
È PREVISTA LA POSSIBILITÀ DI ATTRIBUIRE MENZIONI SPECIALI, OLTRE ALLA GRADUATORIA SOPRA INDICATA.
LA GIURIA DECIDERÀ ANCHE NEL MERITO DELLA BUONA CAUSA CUI DESTINARE LA SOMMA DEI CONTRIBUTI RICEVUTI PER L'ISCRIZIONE AL CONCORSO.

L'OPERATO DELLA GIURIA È INSINDACABILE.

 



Credits web4com